Mission

L’associazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, non ha fini di lucro ed ha per oggetto lo svolgimento di attività nei settori dell’assistenza sociale, socio-sanitaria e sanitaria. Gli scopi dell’associazione, espressi dal motto “curare anche quando non si può guarire” sono:

  • riaffermare il valore della vita umana nella sofferenza e nella morte, promuovendo una cultura che riconosca piena dignità e un positivo ruolo sociale e familiare al malato inguaribile e al morente;
  • risalire alle origini ed al significato più autentico del “curare”, riscoprendone la componente di solidarietà attiva verso il malato cosi da aiutarlo a vivere l’atto terapeutico all’interno di una piena e significativa relazione umana;
  • attivare e sostenere interventi di supporto al servizio di cure palliative della ASL territorialmente competente, integrando se necessario, le figure professionali che prendono in carico il malato, per consentire risposte globali anche di tipo psicologico e spirituale al malato ed alla sua famiglia, per tutta la durata della malattia, fino alla morte, sostenendo la famiglia stessa nella elaborazione del lutto;
  • attivare iniziative di formazione rivolte agli operatori dei servizi delle cure palliative, ad integrazione dei programmi formativi della ASL, che privilegino gli aspetti relazionali ed in generale la comunicazione;
  • organizzare iniziative di promozione di una cultura nuova caratterizzata dalla ricerca sia di una qualità della vita anche nelle condizioni esterne, sia della qualità della morte, rivolte alla popolazione ed ai medici di medicina generale (MMG), anche con l’obiettivo di facilitare la conoscenza del servizio “Cure Palliative” e delle modalità di accesso ad esso.
(Visited 81 times, 1 visits today)